Questo sito utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza e la qualità dei nostri servizi. Utilizzando questo sito l'utente accetta di utilizzare i cookie. Maggiori informazioni Nascondi

Area di Sant'Omobono

Bisogno di un albergo?

Link sponsorizzati

Itinerari nelle vicinanze

Places of Interest

Contenuti con corrispondenza

Hotel nelle vicinanze

Ristoranti nelle vicinanze

Link sponsorizzati

🔎
POI
Location type: POI
Location address: Italia, Roma
Numero di testi: 2
3 stars
Realizzato da wikipedia.org | Reference Sailko | © CC 3.0
Realizzato da wikipedia.org | Reference Wikipedia.org | © CC 3.0

L’area di Sant’Omobono è una area archeologica di Roma, scoperta nel 1937 nei pressi della chiesa di Sant’Omobono (all’incrocio tra l’odierna via L. Petroselli e il Vico Jugario, ai piedi del Campidoglio), la cui esplorazione ha restituito documenti di importanza eccezionale per la comprensione della storia di Roma arcaica e repubblicana. Vi sono compresi due templi, il tempio di Fortuna e il tempio di Mater Matuta.

Classificare questo punto di interesse
Link ad un percorso

Maggiori informazioni

Realizzato da wikipedia.org | Reference MatthiasKabel | © CC 3.0
Realizzato da wikipedia.org | Reference Wikipedia.org | © CC 3.0

La chiesa si trova nella zona del Foro Boario dove si trovavano i templi della Fortuna, di Mater Matuta e la Porta Triumphalis: queste strutture sono state scavate a fianco della chiesa tra gli anni trenta (nella fase del “raschiamento” del Campidoglio) e gli anni sessanta, e sono tutt’oggi visibili nell’area archeologica di Sant’Omobono. Le sue fondamenta sono impostate, appunto, sui resti del tempio di Mater Matuta.

Classificare questo punto di interesse
Link ad un percorso

Maggiori informazioni

Commenti

Aggiungere commento