Willem Vandenameele

Monumento funerario di Udekem d'Acoz

InformazioniItinerariLuoghi di interesse

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Pubblicità
Pubblicità

Autore: Willem Vandenameele

BE | | Pubblica | CatalanoFranceseIngleseOlandeseSpagnoloTedesco

Risorsa: WillemVandenameele

Risorsa: Willem Vandenameele

Il monumento funerario di Udekem d'Acoz è un po' fuori dai sentieri battuti nel Lippensgoed-Bulskampveld.

La lapide commemorativa fu eretta dalla famiglia Udekem d'Acoz nel luogo in cui fu ritrovato il corpo del barone assassinato nel 1915 durante l'occupazione tedesca.

Il 25 maggio 1915, durante la prima guerra mondiale, il barone von Udekem d'Acoz scomparve dal suo castello Ruddervoorde . Con l'inganno, due uomini travestiti da tedeschi raccolsero il barone verso le sei e mezza del mattino e lo portarono via in macchina. Il comando locale di Tielt aveva bisogno di "servizi segreti", ma il barone non se ne occupò mai.

Il 2 settembre dello stesso anno, due uomini circoncisi a La Punta videro un basso rialzo sotto rami bassi su cui non cresceva erba. Hanno individuato una mano che spuntava dalla sabbia smossa. Il morto risultò essere il barone . Gli spararono alla schiena e lo seppellirono vivo . Il cliente della coppia, Camiel 'Sassen' Dierickx, guardacaccia della signora Lippens van Bulskampveld, è misteriosamente scomparso il 28 agosto.

Uno avrebbe un anello e un fazzoletto con le iniziali H.D'U. trovato da A. Tuttavia, il sindaco di La Vrière de Beernem, che aveva ceduto al fascino della moglie del barone, riferì che era stato trovato "un maschio sconosciuto ".

Gli omicidi di Beernem.

Dopo questo omicidio e questa scomparsa , ci sono probabilmente altre quattro vittime: René De Baene viene "fucilato" nella notte tra il 15 e il 16 maggio 1921 . Questo evento è stato classificato e mai completamente indagato. Hector De Zutter scomparve nella notte tra il 7 e l'8 novembre 1926 . È stato trovato nel Brugse Vaart il 30 novembre. Ernest Van Poucke dice di saperne di più ma annegò nel canale il 9 maggio 1927 .

Un giornalista di Maldegem indaga e il resto del Belgio ascolta la storia. Alla fine vengono condannati due dipendenti del sindaco.

Ma le uccisioni cessarono solo dopo la seconda guerra mondiale. L'impiegato comunale Omer Van Haecke fu rapito da casa sua nel 1944 e brutalmente assassinato. Anche questo omicidio non è mai stato risolto.

Gli eventi sono stati romanzati nella serie televisiva De bos van Vlaanderen . Il progetto cinematografico "Zaak: de Zutter" mostra che la serie di omicidi irrisolti di cui il Bulskampveld faceva da sfondo fa ancora appello all'immaginazione.

Risorsa: Willem Vandenameele

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Questo luogo di interesse sul tuo sito

<iframe src="https://plugin.routeyou.com/poiviewer/free/?language=it&amp;params.poi.id=8429440" width="100%" height="600" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova RouteYou Plus.

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2023 RouteYou - www.routeyou.com