Wikipedia

Wikipedia

HomeItinerariLuoghi di interesse

Società di storia dell'arte in Svizzera

Story

CH |

Pubblica | FranceseIngleseTedesco

Risorsa: Verein

La Società di storia dell'arte in Svizzera è un'associazione che si occupa dello studio e della divulgazione del patrimonio storico culturale elvetico.
La «Società di storia dell'arte in Svizzera» , così chiamata dal 1934, fu fondata a Zofingen nel giugno del 1880 con il nome di «Vaterländische Gesellschaft für Erhaltung historischer Denkmäler» . Fu voluta da personalità che facevano capo alla «Schweizerischer Kunstverein» e il suo primo presidente fu il pittore ginevrino Théodore de Saussure, nipote del celebre naturalista Horace-Bénédict de Saussure. La vicepresidenza era assicurata dallo storico dell'arte zurighese Johann Rudolf Rahn. La Società patriottica per la conservazione dei monumenti storici si proponeva di conservare e restaurare i monumenti architettonici, ma anche di salvaguardare le opere d'arte sparse qua e là raccogliendole in vari musei, di favorire la comprensione per le «belle arti» e di sostenere gli artisti, pittori e scultori. Nello statuto votato alla riunione del comitato del 20 giugno 1880, il nome della società fu cambiato in «Verein für Erhaltung vaterländischer Kunstdenkmäler» . Il regolamento prevedeva che le somme ricevute dovessero essere divise in due parti uguali e contabilizzate, da un lato, per finanziare le pubblicazioni e, dall'altro, per acquistare opere d'arte e oggetti antichi di valore. Questa seconda parte del fondo era anche destinata al restauro dei monumenti storici che rischiavano di essere distrutti o di cadere in rovina.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Indirizzo

Bern-Mittelland, Svizzera

Di più su questo luogo di interesse

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

© 2006-2018 RouteYou - www.routeyou.com