Wikipedia

Assedio di Metz

InformazioniItinerariLuoghi di interesse

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Pubblicità
Pubblicità

Autore: Wikipedia

FR | | Pubblica | FranceseIngleseSpagnolo

Risorsa: Sébastien Leclerc (1637-1714)

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

L'assedio di Metz ebbe inizio nell'ottobre del 1552 e si concluse ai primi di gennaio del 1553 con la sconfitta degli imperiali ad opera delle truppe francesi.

Alleato dei principi luterani in lotta contro Carlo V d'Asburgo, il re Enrico II di Francia organizzò il suo cosiddetto viaggio in Austrasia, cioè una spedizione militare volta alla conquista dei principati ecclesiastici di Metz, Verdun e Toul.
Agli ordini del connestabile di Francia Anne de Montmorency, le truppe francesi occuparono senza combattere Toul e Metz, con l'appoggio di alcuni amministratori francofili. Enrico fece il suo ingresso trionfale in città il 18 aprile 1552, accolto senza entusiasmo dalla popolazione che accusa i propri amministratori di tradimento. Il 22 aprile il re riparte dirigendosi verso il Reno, distaccando a Metz 3400 uomini. Verso il 20 maggio inizia il suo ritorno in Francia, non prima di aver occupato Verdun, ponendo così fine al suo viaggio in Germania.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova RouteYou Plus.

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2022 RouteYou - www.routeyou.com