Wikipedia

Wikipedia

HomeItinerariLuoghi di interesse

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza e la qualità dei nostri servizi. Utilizzando questo sito l'utente accetta di utilizzare i cookie. Più informazioni Nascondi

Castello di Threave

Pubblicità

Castle

GB |

Pubblico | FranceseIngleseOlandeseTedesco

Risorsa: Cactus.man

Diritti d'autore: CC 2.0

Il castello di Threave, collocato nei pressi del Fiume Dee non lontano dalla città di Castle Douglas nella regione di Dumfries e Galloway, il castello fu una delle dimore dei Black Douglas dal tardo XIV fino alla loro caduta nel 1455.
Il castello sorge su un isolotto probabilmente abitato fin dal VI secolo ed il suo nome deriva probabilmente dal gallese antico Tref che significa significa fattoria. È possibile che Fergus di Galloway vi abbia costruito un castello di legno attorno all'anno 1000, ma che questi sia stato poi bruciato da Edward Bruce nel 1318. Il castello così come lo si vede oggi fu costruito nel decennio del 1370 da Archibald Douglas che divenne poi terzo conte di Douglas e che era stato nominato Signore di Galloway nel 1396. Un piccolo complesso di edifici venne creato intorno al mastio centrale, fra cui una cappella e un salone. Il castello di Threave divenne la fortezza di Archibald che qui morì nel 1400, suo figlio Archibald Douglas, IV conte di Douglas divenne genero di Roberto III di Scozia sposandone la figlia Margaret . Il maniero seguì la sorte della famiglia Douglas la cui fortuna salì quando Archibald Douglas, V conte di Douglas venne nominato reggente nel 1437 per il giovanissimo Giacomo II di Scozia. Archibald morì nel 1439 e il grande potere che la famiglia aveva raggiunto finì nelle mani del suo primogenito, il sedicenne William Douglas, VI conte di Douglas che venne assassinato nel 1440 insieme al fratello David al castello di Edimburgo per ordine del re che riteneva i Douglas tanto potenti da essere pericolosi. Threave, insieme alla Signoria di Galloway, passò così a sua sorella Margaret Douglas che sposò il cugino William Douglas, che divenne l'ottavo conte in modo che il castello rimanesse in seno alla famiglia. William cominciò una serie di lavori nel 1447, volti a migliorarne la fortificazione, che portarono alla demolizione degli edifici più vecchi e alla costruzione di mura difensive poste sul lato del maschio più vicino alle rive del fiume. Attorno al 1452 nel castello trovò la morte Patrick Mclellan di Bombie, sceriffo del Galloway che si era rifiutato di allearsi con William e altri nobili in una cospirazione contro il re. I conti vennero pareggiati in quello stesso anno quando Giacomo uccise William presso il castello di Stirling. Il contado passò a suo fratello James Douglas, IX conte di Douglas che, alacremente, continuò i lavori iniziati da William, venne così innalzata una cinta muraria con tre torri di guardia e un corpo di guardia oltre a un fossato esterno.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: CC 3.0

Più informazioni

Indirizzo

Dumfries and Galloway
Regno Unito

Di più su questo luogo di interesse

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Pubblicità

© 2006-2018 RouteYou - www.routeyou.com