Event Wikipedia

Battaglia del Lecheo

InformazioniItinerariLuoghi di interesse

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Autore: Wikipedia

GR | | Pubblica | CatalanoFranceseIngleseOlandeseSpagnoloTedesco

Risorsa: Yuval Madar

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Nella battaglia, Ificrate, generale ateniese approfittò del fatto che un reggimento oplitico spartano operativo vicino a Corinto si muoveva allo scoperto senza la protezione di alcuna truppa da lancio. Decise di effettuare un agguato con il suo reggimento di lanciatori di giavellotto, i peltasti.
Con attacchi mordi e fuggi ripetuti contro la formazione nemica, Ificrate ed i suoi uomini riuscirono a sconfiggere gli Spartani, uccidendone poco meno della metà. Questo agguato rappresentò una delle prime occasioni nella storia militare greca in cui un contingente di peltasti ne aveva sconfitto uno di opliti.

L'assedio perpetrato da Sparta nei confronti di Corinto, ad un anno di distanza dalla battaglia di Coronea, stava dando i suoi frutti. Le tensioni politiche all'interno della città diedero formazione a due fazioni una filospartana appoggiata dagli oligarchi ed una dai democratici; quest'ultima primeggiò accettando la presenza di una guarnigione argiva a proprio sostegno. Gli esuli oligarchi, una volta permesso all'esercito lacedemone l'entrata nelle "Lunghe Mura corinzie", collaborarono con l'esercito spartano nella regione per ottenere il controllo del porto di Corinto sul Golfo di Corinto, Lecheo. Resistendo ai diversi attacchi al porto effettuati dai Democratici di Corinto e dai loro alleati Tebani e Argivi sancirono il loro dominio su Lecheo.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova MyRouteYou Plus.

MyRouteYou Plus

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2019 RouteYou - www.routeyou.com