Temple Wikipedia

Oracolo di Anfiarao

InformazioniItinerariLuoghi di interesse

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Autore: Wikipedia

GR | | Pubblica | CatalanoFranceseIngleseOlandeseSpagnoloTedesco

Risorsa: George_Fournaris

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

L’oracolo di Anfiarao ad Oropo è descritto da Pausania nel I libro della Periegesi della Grecia. Esso fa parte del santuario di Oropo, collocato vicino Psafi, consacrato all'eroe Anfiarao, divinizzato dopo la morte.
Si narra infatti che Anfiarao, uno dei Melampodidi, ovvero i discendenti di Melampo, dal quale aveva ereditato il dono di prevedere gli eventi futuri, sopravvisse alla battaglia per Tebe. Inseguito da Periclimeno, fuggì sul cocchio, guidato da Batone, un altro dei Melampodidi , in direzione dell'Ismeno; qui, grazie alla protezione offerta da Zeus ed Apollo, la terra si aprì e lo inghittì insieme al suo carro.
Secondo alcuni, l'eroe argivo avrebbe continuato a vivere sotto terra come un dio.
Dal V al I secolo a.C. Oropo, città confinaria tra l'Attica e la Beozia, ha assunto una notevole importanza grazie soprattutto al santuario che ospitava l'oracolo di Anfiarao.
Il tempio di Anfiarao risale al IV secolo a.C. Il bomòs sorgeva a est del tempio, a sua volta disposto verso oriente.
Pausania sostiene che l'altare fosse dedicato a cinque gruppi di divinità:

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova MyRouteYou Plus.

MyRouteYou Plus

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2019 RouteYou - www.routeyou.com