Wikipedia

Wikipedia

HomeItinerariLuoghi di interesse

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza e la qualità dei nostri servizi. Utilizzando questo sito l'utente accetta di utilizzare i cookie. Più informazioni Nascondi

Pala di San Martino

Pubblicità

Mountain

IT |

Pubblico | Tedesco

Risorsa: Wdwdbot

Diritti d'autore: CC 2.0

La Pala di San Martino è una delle cime più famose delle Pale di San Martino, bene in vista da San Martino di Castrozza, con forme eleganti e slanciate su tutti ii lati. La Pala sorge isolata rispetto all'Altopiano delle Pale ed è circondata da tutti i versanti da alte pareti verticali eccetto una breve ed accidentata cresta verso nord-est che la collega con la Cima delle Scarpe, che sorge sul margine dell'altopiano.
La conquista della Pala di San Martino è stata lunga e difficile ed è durata circa 8 anni: tutti i pionieri delle Dolomiti si sono cimentati nel tentativo di salirla e l'impresa è riuscita a Julius Meurer, Alfredo Pallavicini, Michele Bettega, Arcangelo Dimai e Santo Siorpaes nel 1878 attraverso il versante nord, per un itinerario oggi completamente abbandonato. Nonostante l'accesso non troppo problematico, la bellezza della montagna e l'epica prima salita, la Pala non ha mai esercitato una grande attrazione sugli alpinisti, infatti i suoi itinerari di salita non sono tanti e vari come quelli del vicino Sass Maòr e quelli esistenti sono poco frequentati.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: CC 3.0

Più informazioni

Indirizzo

Trento
Italia

Di più su questo luogo di interesse

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Pubblicità

© 2006-2018 RouteYou - www.routeyou.com