Wikipedia

Wikipedia

HomeItinerariLuoghi di interesse

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza e la qualità dei nostri servizi. Utilizzando questo sito l'utente accetta di utilizzare i cookie. Più informazioni Nascondi

Cadini di Misurina

Pubblicità

Mountain

IT |

Pubblico | OlandeseTedesco

Risorsa: Milijana Pavlović

Diritti d'autore: CC 3.0

I Cadini di Misurina sono un gruppo delle Dolomiti orientali in provincia di Belluno. Sorgono a ovest di Auronzo di Cadore, a nord-est di Cortina d'Ampezzo e a sud di Dobbiaco, in posizione sovrastante il lago di Misurina. La vetta più alta è la Cima Cadin di San Lucano . Fanno parte della sottosezione Dolomiti di Sesto, di Braies e d'Ampezzo e appartengono al comune di Auronzo di Cadore. Il termine Cadini deriva dal cadorino Ciadìn che può essere tradotto in valloni, di cui la catena è piena e rende l'insieme delle cime un labirinto.
La catena montuosa è attraversata dall'Alta via n. 4 e dal sentiero attrezzato Alberto Bonacossa, che partendo dalla sponda meridionale del lago, arriva sino alle Tre Cime di Lavaredo. La particolare geomorfologia che distingue e caratterizza così profondamente i Cadini di Misurina, permette comunque di attraversare il gruppo da svariate direttrici cosicché, salendo e scendendo dalle loro forcelle, diventa possibile godere del paradiso dolomitico che li circonda. Il sentiero attrezzato Giovanni Durissini permette ad esempio di compiere il giro completo del ramo di San Lucano. Si tratta di un percorso ad anello, con partenza al rifugio Fonda-Savio , che attraversa in sequenza la forcella della Torre , la forcella Sabbiosa , la forcella Cadin Deserto , la forcella Cristina, la forcella de la Neve e per ultima la forcella del Nevaio , con un dislivello totale di circa 1.000 m.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: CC 3.0

Più informazioni

Indirizzo

Belluno
Italia

Di più su questo luogo di interesse

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Pubblicità

© 2006-2018 RouteYou - www.routeyou.com