Abbazia di San Gaudenzio

Monastery

IT |

Pubblico | Tedesco

Risorsa: LigaDue

Diritti d'autore: CC 3.0

Nel 1028 il vescovo fiesolano Jacopo il Bavaro fondò presso la pieve un monastero benedettino. La chiesa fu ricostruita e nuovamente consacrata nel 1070 dal vescovo Tresmondo. L'8 giugno 1302 l'abbazia ospitò il celebre convegno fra esuli fiorentini ghibellini e guelfi bianchi, rappresentati fra gli altri anche da Dante Alighieri, che puntava a un'intesa con la famiglia Ubaldini per ottenere l'accesso a Firenze, all'epoca dominio dei guelfi neri. Il convegno però, non giunse al risultato sperato: in breve tempo si scatenò un nuovo conflitto fra guelfi bianchi e neri, che segnò la vittoria dei secondi. Successivamente la chiesa conobbe una fase di declino dovuta al rimaneggiamento dell'ordine benedettino, fino a quando, nel 1482, fu assorbita dalla basilica della Santissima Annunziata di Firenze, che vi stabilì una comunità di serviti. Questi ultimi restarono nella chiesa fino al 1808, quando l'ordine fu soppresso da Napoleone.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: CC 3.0

Più informazioni

Indirizzo

Firenze
Italia

Pubblicità

Di più su questo luogo di interesse

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Pubblicità

© 2006-2017 RouteYou - www.routeyou.com