Wikipedia

Wikipedia

HomeItinerariLuoghi di interesse

Chiesa di San Salvatore

Basilica

IT |

Pubblica | FranceseIngleseOlandese

Risorsa: Manuelarosi

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

La chiesa di San Salvatore si trova a Spoleto e rappresenta una delle principali testimonianze architettoniche longobarde della Langobardia Minor. L'ispirazione monumentale dei duchi longobardi di Spoleto si manifestò qui nel rifacimento della chiesa nell'VIII secolo. L'insieme fa parte del sito seriale "Longobardi in Italia: i luoghi del potere", comprendente sette luoghi densi di testimonianze architettoniche, pittoriche e scultoree dell'arte longobarda, iscritto alla Lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO nel giugno 2011.
Sul luogo dove era ubicata una villa romana, e dove erano state sepolte le spoglie di San Concordio, martire sotto Marco Aurelio i monaci siri, nel IV e V secolo costruirono la basilica. Era a questo martire dedicata la basilica fino alla ricostruzione dei Longobardi che la dedicarono a San Salvatore, nell'814 . Già basilica paleocristiana del IV-V secolo, fu ampiamente rinnovata dai Longobardi nell'VIII, quando un incendio danneggiò l'edificio.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Indirizzo

Perugia, Italia

Di più su questo luogo di interesse

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

© 2006-2018 RouteYou - www.routeyou.com