Wikipedia

Wikipedia

HomeItinerariLuoghi di interesse

Villa Maria De Mari

Village

IT |

Pubblica

Risorsa: Sextum

Diritti d'autore: Creative Commons 2.5

Villa De Mari Spinola detta Villa Maria è una villa patrizia genovese, situata nel quartiere di Sestri Ponente.
La famiglia De Mari nel 1700 aveva acquistato a Sestri Ponente una villa padronale, costruita un secolo prima alle pendici della collina di Sant'Alberto. La proprietà comprendeva una vasta porzione della collina, delimitata a est e a nord dall'omonima strada, a ovest dal rio Monferrato e a sud dal litorale marino. Nel 1771 la villa era passata alla famiglia Spinola, la quale aveva ampliato l'edificio originale, adattandolo allo stile dell'epoca, utilizzandolo come palazzo di villeggiatura. Durante l'assedio di Genova del 1800 da parte dell'esercito Austro-Piemontese, il palazzo era stato occupato dallo Stato Maggiore austriaco, sotto il comando del conte Radetzky. A metà Ottocento la parte a mare era stata attraversata dalla ferrovia Genova-Ventimiglia e dalla nuova strada provinciale che collegava Sestri Ponente a Multedo e sull'area compresa tra la ferrovia e la nuova strada, sorgeva dopo poco lo stabilimento metalmeccanico Fossati. Nel 1896 la villa, poi denominata "Maria", veniva acquistata dal conte Bartolomeo Rossi. Negli anni trenta, i terreni collinari a monte del palazzo nobiliare vennero lottizzati e ceduti alla Cooperativa Edilizia "Libertas" la quale, nel 1933, aveva iniziato a edificare i propri caseggiati sociali. Altre società edilizie avevano in seguito acquistato i rimanenti lotti collinari, costruendovi caseggiati popolari. Il palazzo e i giardini a mezzogiorno erano stati quindi acquistati dall'Ing. Umberto Rollino nel 1939. Sotto il giardino geometrico all'italiana, antistante il palazzo, erano stati installati due anni dopo i depositi di carburante in uso allo stabilimento Fossati mentre, sopra di essi, era stato realizzato il bocciodromo dopolavoristico per i dipendenti dell'Ansaldo, a tutt'oggi presente in tale sede. Più a levante, erano stati edificati: il caseggiato di civile abitazione dell'impresario Rombo e la mensa aziendale del Fossati. Attualmente il palazzo, dopo aver ospitato per un certo periodo alcune famiglie e una piccola scuola materna, versa in stato di abbandono e degrado.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Indirizzo

Genova, Italia

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

© 2006-2018 RouteYou - www.routeyou.com