Company Wikipedia

Ericsson

InformazioniItinerariLuoghi di interesse

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Autore: Wikipedia

SE | | Pubblica | CatalanoFranceseIngleseOlandeseSpagnoloTedesco

Risorsa: Bergsten

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Ericsson è una multinazionale svedese operante in 180 paesi nella fornitura di tecnologie e servizi di comunicazione, software e infrastrutture in ambito ICT a operatori di telecomunicazioni, pubblica amministrazione e altre industrie.

Fondata nel 1876 nel centro di Stoccolma come negozio di riparazione di telegrafi da Lars Magnus Ericsson, un trentenne che ha già lavorato in una azienda di apparecchiature telegrafiche per l'agenzia governativa svedese Telegrafverket. Due anni più tardi inizia, insieme ad un amico, Carl Johan Andersson, a produrre e vendere la propria attrezzatura telefonica: il primo contratto per la fornitura di telefoni e quadri elettrici è con la principale società svedese di telecomunicazione, Stockholms Allmänna Telefonaktiebolag. Sempre quell'anno Ericsson ottiene da un'impresa importatrice di telefoni l'incarico di mettere a punto e migliorare telefoni Bell e Siemens. E lui, che conosceva già quei telefoni dai tempi in cui lavorava presso la Telegrafverket, riesce a progettare uno strumento di qualità superiore da poter essere utilizzato da nuove compagnie telefoniche come Rikstelefon e in grado di fornire un servizio più economico rispetto al Gruppo Bell. E dal momento che Bell non ha brevettato le sue invenzioni in Scandinavia, Ericsson non ha problemi di brevetto o royalty. Alla fine del 1879 inizia a produrre telefoni con un design ricercato diventando uno dei più importanti fornitori di apparecchiature telefoniche in Scandinavia. E dal momento che le sue materie prime sono in gran parte importate, negli anni successivi Ericsson acquisisce un certo numero di aziende per garantirsi le forniture di ottone, filo, ebanite e acciaio magnetico.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova MyRouteYou Plus.

MyRouteYou Plus

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2020 RouteYou - www.routeyou.com