This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Autore: Wikipedia

US | | Pubblica | FranceseIngleseOlandeseTedesco

Risorsa: Hohum

La battaglia di Drewry's Bluff, anche nota come battaglia di Fort Darling o Fort Drewry, ebbe luogo il 15 maggio 1862, nella Contea di Chesterfield, nell'ambito della campagna peninsulare della guerra di secessione. Cinque cannoniere dell'Unione, compresa la nave a vapore USS Monitor e la USS Galena, mentre risalivano il corso del fiume James per testare le difese della città di Richmond, capitale dei Confederati, incontravano degli ostacoli sommersi e nello stesso tempo vennero sotto il fuoco delle batterie di Drewry's Bluff, che inflissero loro severi danni alla Galena. La marina dell'Unione fu costretta a tornare indietro.
Nella primavera del 1862, il generale dell'Unione George B. McClellan lanciò un'ambiziosa operazione contro Richmond trasportando le truppe via mare fino a Fort Monroe per farle poi marciare verso nord-ovest su per la Virginia Peninsula. Dopo la battaglia di Yorktown e la ritirata del generale Joseph E. Johnston dalla penisola, soltanto la nave a vapore CSS Virginia prevenne l'occupazione del basso corso del fiume James e di Norfolk. Quando la guarnigione dei Confederati a Norfolk, venne evacuata il 10 maggio 1862 dal generale Benjamin Huger, l'ufficiale di bandiera della Virginia Josiah Tattnall, capì che la sua nave non avrebbe più potuto navigare nel tratto di fiume James verso Richmond, così che l'11 maggio essa venne fatta uscire fuori dalla Craney Island per evitarne la cattura. Questo evento aprì il fiume James ad Hampton Roads, alle scorribande delle cannoniere dell'Unione.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Indirizzo

Chesterfield, Stati Uniti

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

© 2006-2019 RouteYou - www.routeyou.com