Wikipedia

Wikipedia

HomeItinerariLuoghi di interesse

Assassinio di William McKinley

Event

US |

Pubblica | FranceseIngleseSpagnolo

Risorsa: Soerfm

Il 6 settembre del 1901 William McKinley, 25° presidente degli Stati Uniti d'America, subì un'attentato nel corso dell'Esposizione Panamericana che si stava svolgendo all'interno del "Tempio della musica" di Buffalo, inaugurata il 1° di maggio; stava stringendo calorosamente la mano al pubblico presente quando un giovane anarchico di origini polacche di nome Leon Czolgosz gli si avvicinò improvvisamente esplodendogli a bruciapelo due colpi di rivoltella nell'addome.
McKinley morirà il 14 settembre a causa della cancrena provocata dalle ferite dell'arma da fuoco. Fu il 3° presidente americano assassinato, dopo Abraham Lincoln nel 1865 e James A. Garfield nel 1881, tutti provenienti dalle fila del Partito Repubblicano .

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Indirizzo

Erie, Stati Uniti

Di più su questo luogo di interesse

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

© 2006-2018 RouteYou - www.routeyou.com