Questo sito utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza e la qualità dei nostri servizi. Utilizzando questo sito l'utente accetta di utilizzare i cookie. Maggiori informazioni Nascondi

Te Fosset. Onder de sparren / A Fosset. Sous les sapins

Bisogno di un albergo?

Link sponsorizzati

Itinerari nelle vicinanze

Places of Interest

Contenuti con corrispondenza

Hotel nelle vicinanze

Ristoranti nelle vicinanze

Link sponsorizzati

🔎
Culture
Location type: Culture
Location address: 1000, Brussels, 3, Regentschapsstraat / rue de la Régence
Numero di testi: 1
3 stars
Realizzato da Wizpr.guide | Reference Wizpr.guide | © All rights reserved
Realizzato da Wizpr.guide | © All rights reserved

SYMB 6211
E’ impressionante notare come tutti i paesaggi di Fernand Khnopff siano sempre ispirati a Fosset e ai suoi dintorni. Tra il 1880 e il 1897, l’artista produce la maggior parte dei suoi paesaggi, senza contare i disegni dell’album degli schizzi.
Khnopff non intende raffigurare ciò che l’uomo vede quando contempla la natura ma piuttosto ciò che sente. Si tratta dell’importante presa di coscienza di una disposizione dello spirito, un paesaggio-stato d’animo, o meglio, una ‘rappresentazione della natura trasformata in stato d’animo e portatrice di un significato simbolico’.
I suoi schizzi non sono da considerarsi rapidi promemoria ma piuttosto composizioni ben costruite e ben studiate ed elaborate minuziosamente, che non imitano la natura bensì la interpretano. Il soggetto dei paesaggi è il ricordo: l’immagine interiore dell’esperienza diretta della natura ideale, che non esiste più ma che traspare nelle vedute di Fosset e dei suoi dintorni (da Dominique Marechal, in catalogue ‘Fernand Khnopff (1858-1921)’, Bruxelles, MRBAB, 2004, p. 40-43, 104-111, 208-218)
Translation by : Maria Carla Chirulli (2010)

Classificare questo punto di interesse
Link ad un percorso

Maggiori informazioni

Commenti

Aggiungere commento