Spettacolari discese nel Pays des Sources intorno a Spa-Francorchamps - Stavelot (833 hm)

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Stampa

Scarica

Pubblicità
Pubblicità
45.2 km
833 m
02:30
Medium

Vedi su mappa interattiva

Informazioni sull'itinerario

341 visite | Pubblica | CatalanoFranceseIngleseOlandeseSpagnoloTedesco

Descrizione dall'autore

Con un dislivello tra i 240 ei 570 metri vogliamo fare delle discese spettacolari qui. Per le salite scegliamo asfalto a lenta salita, anche attraverso il Ravel, le discese sono off- road e talvolta tecniche.

Inizia dalla chiesa di La Gleize dove si trova anche il museo December 44 (merita una visita!).

Alla brasserie Vert de Pommier ci viene presentata una bella discesa veloce in fuoristrada che ci porta nella bellissima valle del Roannay (asfalto). Seguiamo questo fiume leggermente a monte, circondato da ripidi pendii fino a Moulin du Ry.

Ora sale attraverso Exbomont a dessus Heilrimont. Inizialmente asfalto, poi fuoristrada.

Una volta in cima, non scegliamo la comoda strada dritta per Stavelot, ma svoltiamo a destra superando una capanna di cacciatori. Poco oltre segue una ripida discesa tecnica fuoristrada dove bisogna prestare attenzione! Arriviamo su strada asfaltata al rocher du diable e ad un'elegante cappella.

Poiché è così divertente e unico da fare, seguiamo il GR . (strisce rosse e bianche). Dobbiamo scendere per passare il torrente sotto il Ravel attraverso un tunnel pedonale.

Arriviamo ora al Ravel , che poco più avanti scompare attraverso un tunnel sotto l'Haute Levée. Salendo lentamente superiamo il circuito di Francorchamps e proseguiamo insieme verso Hockai con il col du Rosier il punto più alto di questo giro (570m).

Usciamo dal Rave l ma il terreno rimane asfaltato. Superiamo l' aeroporto di Spa , ideale per una sosta a De Sunset e osserviamo i paracadutisti che cadono dal cielo come mosche in tandem.

Rimaniamo sull'altopiano fino al Domaine de Berinzenne , noto per le sue torbiere. Impazziamo di nuovo e guidiamo nella torba sul lungomare lungo il Tour de Guet.

Siamo ormai quasi al col du Rosier. Ora abbiamo solo una spettacolare discesa di 9 chilometri dal Vecquee al punto di partenza. Dapprima scendendo gradualmente lungo Andrimont e un po' del Col du Rosier intorno alla valle del Rau de Cour fino all'omonima frazione e più avanti intorno al vecchio Sanatorium Borgoumont.

Da qui inizia una discesa più ripida ma piacevole lungo Borgoumont e Hassoumont fino a La Gleize.

Una birra Glezia ora è ben meritata...

Risorsa: Willem Vandenameele

Naviga sul tuo smartphone

Stampa l'itinerario

Naviga al punto di partenza

Pubblicità

Statistiche

Luoghi di interesse

Stampa la guida

Commenti

Attività

Nelle vicinanze

Itinerari nelle vicinanze

Sistemazioni nelle vicinanze

Servizi nelle vicinanze

Pubblicità
Pubblicità

Vuoi smettere di vedere questo annuncio?
Upgrade ora

Attendi, il tuo download è in preparazione.

Il tuo download è pronto. Buon divertimento in viaggio!

Scarica

Pubblicità

Vuoi smettere di vedere questo annuncio?
Upgrade ora

Attendi, la tua stampa è in preparazione.

La tua stampa è pronta per il download. Buon divertimento in viaggio!

Scarica

Questo itinerario sul tuo sito

<iframe src="https://plugin.routeyou.com/routeviewer/free/?language=it&amp;params.route.id=4466192" width="100%" height="600" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

Ho trovato l'itinerario...

Altri commenti:

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova RouteYou Plus.

Se hai già un tale account, accedi ora.

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova RouteYou Premium.

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2023 RouteYou - www.routeyou.com