Palace Wikipedia

Secondo palazzo di Christiansborg

InformazioniItinerariLuoghi di interesse

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Autore: Wikipedia

DK | | Pubblica | Inglese

Risorsa: Heje

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Il secondo palazzo di Christiansborg a Copenaghen, in Danimarca, venne costruito sull'isola di Slotsholmen come nuova residenza dei monarchi danesi dal 1803 al 1828 al posto del Primo palazzo di Christiansborg che era stato distrutto da un incendio nel 1794. Il nuovo palazzo venne costruito sulle rovine del suo predecessore e disegnato dall'architetto reale, Christian Frederik Hansen. Al tempo del completamento della struttura, re Federico VI si era ormai ambientato nella sua residenza temporanea del Palazzo di Amalienborg e non desiderò più vivere al palazzo reale usato dai suoi predecessori, utilizzandolo solo di rado e per occasioni ufficiali. A palazzo venne accolto pertanto il parlamento e altri servizi amministrativi dello stato. Federico VII fu l'unico monarca a vivere nel palazzo tra il 1852 ed il 1863.

Dopo l'incendio del 1794, la famiglia reale inizialmente prese residenza temporanea al Castello di Rosenborg e successivamente si trasferì al Palazzo di Amalienborg. Christian Frederik Hansen, sino a quel momento architetto ad Altona, presso Amburgo, in Germania, venne chiamato in Danimarca per far sorgere un nuovo palazzo reale. La costruzione iniziò nel 1803 ma venne rallentata dalle continue difficoltà del tempo e dalle Guerre napoleoniche che portarono alla bancarotta nazionale nel 1813.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova MyRouteYou Plus.

MyRouteYou Plus

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2019 RouteYou - www.routeyou.com