Wikipedia

Wikipedia

HomeItinerariLuoghi di interesse

B&B Palazzo Solimena

B&B

IT |

Pubblica

Risorsa: Baku

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Il Palazzo Solimena è un palazzo monumentale di Napoli, ubicato sulla collinetta di San Potito, di fianco al palazzo Caracciolo di Melissano.
Il palazzo già esisteva nel XVII secolo come gruppo di case palaziate. Nel 1638 le case palazziate furono acquistate da Andrea De Riso e vennero ristrutturate e ampliate abusivamente; nel 1710 il pittore Francesco Solimena acquistò l'edificio e lo ristrutturò sulla base di un suo progetto, ma il pittore Onofrio Giannone, autore di alcune aggiunte nel libro delle vite dei pittori, scultori e architetti di Bernardo De Dominici, attribuì erroneamente, come dimostrato successivamente, la ristrutturazione a Giovan Battista Nauclerio. Non è da escludere che il pittore abbia seguito il consigli di Nauclerio, Domenico Antonio Vaccaro e Ferdinando Sanfelice. Nel 1717 Solimena tentò di espandere il palazzo, ma l'operazione vide l'opposizione di Orazio Carafa, poiché il palazzo avrebbe invaso i territori di quest'ultimo. Nel XIX secolo la struttura subì danni durante la repubblica partenopea del 1799 e fu rimaneggiata nel 1867 e nel 1889.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Indirizzo

65 Via Salvatore Tommasi, Naples, Italia

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

© 2006-2018 RouteYou - www.routeyou.com