Questo sito utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza e la qualità dei nostri servizi. Utilizzando questo sito l'utente accetta di utilizzare i cookie. Maggiori informazioni Nascondi

Bann

Bisogno di un albergo?

Link sponsorizzati

Itinerari nelle vicinanze

Places of Interest

Non ci sono punti di interesse disponibili

Contenuti con corrispondenza

Hotel nelle vicinanze

Ristoranti nelle vicinanze

Link sponsorizzati

🔎
River
Location type: River
Location address: United Kingdom, Ballymoney
Numero di testi: 1
3 stars
Realizzato da wikipedia.org | Reference File Upload Bot (Magnus Manske) | © CC 3.0
Realizzato da wikipedia.org | Reference Wikipedia.org | © CC 3.0

Il fiume Bann, in gaelico irlandese An Bhanna, è il più lungo dell’Irlanda del Nord scorrendo dalla sorgente alla foce per circa 129 chilometri. Col suo corso, il Bann attraversa la provincia dall’estremo angolo sud-orientale fino alla costa nord-occidentale e, circa a metà della sua strada, funge da immissario del Lough Neagh, il più vasto lago dell’intera isola irlandese. Il fiume ha giocato un ruolo di vitale importanza per lo sviluppo economico e l’industrializzazione dell’Ulster, specialmente per l’industria del lino. Oggigiorno una delle più importanti attività economiche che hanno sede sul Bann sono le pescherie di salmoni e anguille. An Bhanna è inoltre ritenuta la linea di confine naturale tra l’area orientale e quella occidentale dell’Irlanda del Nord. Queste ultime risultano parecchio dissimili in vari ambiti: prima di tutto a livello economico, essendo la parte ad est del fiume molto più sviluppata, oltre che soggetta a maggiori finanziamenti da parte del governo. Differenze sussistono anche dal punto di vista sociale: a ovest vi è una maggiore concentrazione di repubblicani, nazionalisti e cattolici, mentre a est prevalgono i protestanti e gli unionisti.

Classificare questo punto di interesse
Link ad un percorso

Maggiori informazioni

Commenti

Aggiungere commento