Willem Vandenameele

Stagni di campagna 't Aanwijs - Beernem

InformazioniItinerariLuoghi di interesse

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Pubblicità
Pubblicità

Autore: Willem Vandenameele

BE | | Pubblica | CatalanoFranceseIngleseOlandeseSpagnoloTedesco

Risorsa: WillemVandenameele

Gli stagni di campagna erano tipici della regione. Le mani , dalla forma irregolare, sono probabilmente il risultato dell'estrazione di pietre dai campi per lastricare la strada da Beernem al riformatorio di Sint-Pietersveld.

Sono stati creati artificialmente per l' allevamento di carpe . Questo ebbe inizio già nella seconda metà del XIII secolo , viste le crescenti esigenze alimentari dovute alla crescita demografica. Ma anche i regolamenti ecclesiastici , che vietano il consumo di carne in momenti diversi (digiuni ecc.) , stimolarono il consumo di pesce.

La piscicoltura apparve nelle città, ma a causa dell'inquinamento delle acque le persone dovettero trasferirsi in campagna. I pesci d'acqua dolce, e in particolare le carpe , possono sopravvivere fino a un giorno fuori dall'acqua , permettendo loro di rimanere freschi più a lungo o di spostarli in altri stagni. Ciò ha limitato il consumo di pesce di mare alla regione costiera.

La brughiera aveva scarso valore agricolo ed era quindi ideale per la costruzione di peschiere. Le aree in cui la torba o le rocce erano già state estratte erano sicuramente un'opzione.

Il ciclo riproduttivo è durato tre anni . Nel primo anno, la carpa femmina e la carpa maschio si sono incontrate in giugno-luglio nel primo stagno, che era profondo circa 60 cm e non superava i 5 ettari. La carpa si riproduce solo a una temperatura superiore a 19 gradi. Nel secondo anno, i piccoli pesci sono stati trasferiti nella vasca di accrescimento larga 1-10 ha e profonda fino a 1,6 m . Sono cresciuti fino a 1 kg. Nel terzo anno si sono trasferiti negli stagni grassi, che avevano dimensioni e profondità comprese tra 10 e 100 ha . Qui il pesce pesava fino a 2 kg e veniva pescato per la vendita da ottobre a gennaio.

Tuttavia, con il recupero della brughiera all'inizio del XIX secolo, la maggior parte di essi è scomparsa.

Più informazioni

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Questo luogo di interesse sul tuo sito

<iframe src="https://plugin.routeyou.com/poiviewer/free/?language=it&amp;params.poi.id=8428926" width="100%" height="600" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova RouteYou Plus.

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2023 RouteYou - www.routeyou.com