Willem Vandenameele

Il Wulvemote-Torhout

InformazioniItinerariLuoghi di interesse

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Pubblicità
Pubblicità

Autore: Willem Vandenameele

BE | | Pubblica | CatalanoFranceseIngleseOlandeseSpagnoloTedesco

Risorsa: WillemVandenameele

Questa foresta ha una ricca storia, alcuni resti storici sono ancora visibili oggi. Ci sono, ad esempio, i numerosi "motes", piccoli rilievi del paesaggio attorno ai quali è stato scavato un ampio fossato o muro .

Al centro è stata costruita una piccola casa di legno e fango per ospitare una famiglia di contadini ei loro animali . Gran parte della foresta era ancora disboscata nel XIII secolo e le macerie erano un modo comune di costruire e vivere. Il terreno è stato quindi ripulito e rimboschito.

I nomi di Mote sono Wolvemote , Ernetsmote, Molenwal. Quella

Anche gli appezzamenti del bosco avevano spesso nomi strani . Ad esempio c'è il Groote Meersch, Paardenhoofd, Iron Swamp, Eikvijver,... Non sapremo mai cosa è successo qui in passato, ma sicuramente suona molto misterioso... E se ascolti attentamente la notte , puoi sentire l' eterno cacciatore che suona il corno...

Risorsa: Willem Vandenameele

Più informazioni

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Questo luogo di interesse sul tuo sito

<iframe src="https://plugin.routeyou.com/poiviewer/free/?language=it&amp;params.poi.id=8429511" width="100%" height="600" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova RouteYou Plus.

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2023 RouteYou - www.routeyou.com