Wikipedia

Salone Kitty

InformazioniItinerariLuoghi di interesse

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Pubblicità
Pubblicità

Autore: Wikipedia

DE | | Pubblica | FranceseIngleseOlandeseTedesco

Risorsa: Fridolin freudenfett (Peter Kuley)

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Il Salone Kitty era una casa di tolleranza di lusso di Berlino, che godeva di molta popolarità tra l'elite nazista e tra i ricchi tedeschi. Era ubicato presso la pensione di Kitty Schmidt in Giesebrechtstrasse 11, una via laterale del Kurfürstendamm.
Il salone era collegato a spie sonore e le prostitute erano agenti della polizia politica. Il loro lavoro consisteva nel provocare i clienti nel tentativo di carpire affermazioni antinaziste. Gli agenti della SD registrarono durante tutta la guerra ben 25.000 dischi, poi scomparsi nel nulla. Le confidenze rivelate durante gli incontri dai clienti divenivano spesso la base per i ricatti del Sicherheitsdienst o il pretesto per gli arresti della SIPO.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Indirizzo

Berlin, Germania

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova RouteYou Plus.

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2022 RouteYou - www.routeyou.com