Monument Wikipedia

Stoà di Zeus

InformazioniItinerariLuoghi di interesse

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Autore: Wikipedia

GR | | Pubblica | CatalanoFranceseIngleseOlandeseSpagnolo

Risorsa: Madmedea

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

La stoà di Zeus Eleutherios era una stoà situata nell'angolo nord-occidentale dell'agorà di Atene, a sud della più antica Stoà reale, attualmente in condizioni di conservazione che ne rendono difficoltosa la lettura. L'edificio è datato al 430-410 a.C. ed è stato attribuito all'architetto Mnesicle dal Thompson. Caratterizzato dall'articolazione degli elementi e dalla policromia dei materiali utilizzati , oltre che dalla commistione fra la funzione votiva e la tipologia architettonica civile, questo edificio fu una delle più apprezzate costruzioni del V secolo a.C. e probabile modello per i portici costruiti successivamente.

Il portico era lungo 45 metri, largo 11 metri all'altezza del corpo centrale e dotato di un doppio colonnato, di ordine dorico all'esterno e ionico all'interno. Presentava due avancorpi di 16 metri di profondità alle estremità della facciata, sormontati da due frontoni dei quali resta la descrizione di Pausania . La copertura era sormontata da nikai acroteriali. Il colonnato esterno era composto da nove colonne in facciata e sei sulle ali, quello interno da nove colonne non scanalate. Lungo le mura del perimetro interno correva una banchina marmorea. Pausania poté vedere nei pressi del portico quattro statue delle quali restano le basi.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova MyRouteYou Plus.

MyRouteYou Plus

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2019 RouteYou - www.routeyou.com