Wikipedia

Wikipedia

HomeItinerariLuoghi di interesse

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza e la qualità dei nostri servizi. Utilizzando questo sito l'utente accetta di utilizzare i cookie. Più informazioni Nascondi

Naviglio di Cremona

Pubblicità

River

IT |

Pubblico | Francese

Risorsa: Grasso83

Diritti d'autore: CC 3.0

Il naviglio Civico della città di Cremona è un canale artificiale, che attraversa la provincia di Cremona da nord a sud. La sua lunghezza è di circa 57 km; tuttavia, se si considerano anche il tratto sotterraneo urbano e la sua prosecuzione in direzione del Po , la lunghezza complessiva è di oltre 75 km.
La città di Cremona sorse in epoca romana sulle rive di un piccolo corso d'acqua creato allo scopo di drenare i terreni circostanti, noto come Cremonella. Si trattava di un colatore che raccoglieva, lungo il suo corso, le acque di dilavamento della campagna a nord-nord ovest della città, ancora non bonificata, e a cui vennero convogliate quelle delle risorgive, precedentemente non canalizzate, che si trovavano nella fascia di pianura compresa tra l'Adda e l'Oglio, in quella che attualmente è la bassa Pianura Bergamasca. La Cremonella, scorrendo verso sud-est, giungeva in città e qui veniva canalizzata fungendo sia da acquedotto, sia da fognatura, prima di sfociare nel Po. Con il passare dei secoli la città si espanse e conseguentemente anche la richiesta d'acqua andò progressivamente aumentando, sino al punto in cui le acque fornite dalla Cremonella non furono più sufficienti a garantire l'approvvigionamento per gli usi civili, l'agricoltura e le attività artigianali allo stesso tempo.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: CC 3.0

Più informazioni

Indirizzo

Cremona
Italia

Di più su questo luogo di interesse

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Pubblicità

© 2006-2018 RouteYou - www.routeyou.com