POI Wikipedia

Ducato del Lussemburgo

InformazioniItinerariLuoghi di interesse

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Autore: Wikipedia

LU | | Pubblica | CatalanoFranceseIngleseOlandeseSpagnolo

Risorsa: Ipigott

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Il Ducato del Lussemburgo è stata una signoria storica all'interno del Sacro Romano Impero in epoca moderna. Nel periodo di massima espansione, il territorio occupato era molto più grande di quello dell'attuale Granducato omonimo poiché comprendeva, oltre allo stesso Granducato, la provincia del Lussemburgo e parte della provincia di Liegi nei dintorni di Saint-Vith, nell'attuale Belgio, le zone di Montmédy e Carignan ed i dintorni di Thionville fino a Marange-Silvange nella regione della Lorena nell'attuale Francia, e la regione che comprende Bitburg, Neuerburg, Manderscheid e Schleiden nell'Eifel, e le località di Igel e Saarburg sulla riva destra della Mosella nel land Renania-Palatinato dell'attuale Germania.

Nel 963 il conte di Bigdau, Sigefredo I, acquistò il castello di Lützelburg e, con esso, i domini circostanti. Questi territori furono sottoposti alla signoria dei discendenti di Sigefredo, legati alla dinastia di Sassonia. Nel 1136 il Lussemburgo passò ai conti di Namur fino a che, nel 1310, il re dei Romani e futuro imperatore del Sacro Romano Impero, cedette la contea al figlio primogenito Giovanni I, all'epoca già re di Boemia.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Indirizzo

Luxembourg, Lussemburgo

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova MyRouteYou Plus.

MyRouteYou Plus

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2020 RouteYou - www.routeyou.com