POI Wikipedia

Eurovision Song Contest 1962

InformazioniItinerariLuoghi di interesse

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Autore: Wikipedia

LU | | Pubblica | CatalanoFranceseIngleseOlandeseSpagnoloTedesco

Risorsa: AxG

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Nel 1962 il tempo concesso ad ogni canzone fu ridotto a tre minuti e un nuovo sistema di voto fu introdotto, permettendo alla giuria nazionale di selezionare tre canzoni considerate le migliori. Ogni membro della giuria nazionale poté assegnare 6 punti; 3 punti alla canzone migliore, 2 punti alla seconda e 1 punto alla terza. Tutti e dieci i membri di ogni giuria nazionale votarono anonimamente ed il numero di punti ammontò così a 60, le tre canzoni con il più alto numero di punti furono considerate le migliori.
La canzone col più alto numero di punti ricevette 3 punti, la seconda 2 punti e la terza 1 punto: questi si trasformarono nel risultato finale che fu annunciato dalla “Giuria di voto Europea”. Belgio, Spagna, Austria e Paesi Bassi acquisirono zero punti a causa del nuovo sistema di voto; fu la Francia a vincere con il brano “Un premier amour”, eseguito da Isabelle Aubret, con 26 punti. Da ricordare, in questa edizione, due evergreen come la canzone tedesca Zwei Kleine Italiener e quella dei Paesi Bassi Katinka, che possono essere ascoltate ancor oggi. Fud Leclerc rappresenta il Belgio per la quarta volta al “Gran Premio dell'Eurovisione”. Claudio Villa e la sua Addio, addio conquistano solo 3 punti, portando l'Italia al nono posto.

Ogni nazione attribuisce tre punti alla sua canzone preferita, due per la seconda e un punto per la terza.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Indirizzo

Luxembourg, Lussemburgo

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova MyRouteYou Plus.

MyRouteYou Plus

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2020 RouteYou - www.routeyou.com