Mine Wikipedia

Bois-du-Luc

InformazioniItinerariLuoghi di interesse

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Autore: Wikipedia

BE | | Pubblica | FranceseIngleseOlandese

Risorsa: Trougnouf (Benoit Brummer)

Diritti d'autore: Creative Commons 4.0

Bois-du-Luc è un piccolo borgo ora integrato nella la città di La Louvière in Belgio.
Viene considerato il più antico centro per l'estrazione del carbone nella regione. Fu la sede della "Société des Charbonnages de Bois-du-Luc" ormai convertita in museo.

Già nel 1685 fu costituita una società per l'estrazione del carbone denominata "Socièté du Grand Conduit et du Charbonnage d'Houdeng".
Nel 1766 questa società fu la prima a dotarsi d'una macchina di Thomas Newcomen per l'eduzione dell'acqua.
Dopo varie vicissitudini, nel 1842 fu costituita la "Société des Charbonnages de Bois-du-Luc" che applicò il principio del paternalismo. Questa società ebbe 3 sedi d'estrazione che dopo la seconda guerra mondiale fecero ricorso massivamente alla manodopera italiana nel quadro del Protocollo italo-belga.
L'attività estrattiva cessò nel 1973 a Le Quesnoy.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova MyRouteYou Plus.

MyRouteYou Plus

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2020 RouteYou - www.routeyou.com