Wikipedia

Ospedale di Saint Mary

InformazioniItinerariLuoghi di interesse

This site is available in your language and country. Change the language to English and the country to United States.
Clicca qui per nascondere questo messaggio.

Pubblicità
Pubblicità

Autore: Wikipedia

GB | | Pubblica | FranceseIngleseOlandeseSpagnoloTedesco

Risorsa:

Diritti d'autore: Creative Commons 4.0

L'ospedale di Saint Mary è un ospedale universitario di Londra, situato nel quartiere di Paddington, nella città di Westminster. Fu fondato nel 1845 ed è noto come il luogo di nascita di molti reali. Fu uno degli ultimi ospedali londinesi ad essere costruito grazie alle donazioni di filantropi inglesi. Il suo nome deriva dall'omonima chiesa situata nel quartiere.

L'idea di fondare il Saint Mary nacque dalla preoccupazione di un gruppo di gentiluomini per la qualità della vita nella zona di Londra dove vivevano: West London. Questi filantropi credevano che fosse necessaria la costruzione di un ospedale per mostrare che il distretto di Paddington poteva offrire servizi civici adeguati ai cittadini. All'epoca, ogni anno morivano 4500 persone, tra le quali vi erano soprattutto lavoratori che non potevano mantenersi durante la malattia. Nel marzo del 1843, fu convocata una riunione in una scuola parrocchiale di Tichborne Street: settanta uomini e due donne stanziarono 1200£ per la costruzione di un nuovo ospedale e venne eletto un comitato provvisorio che sostenne la creazione di un reparto di maternità. Si iniziò a costruire una volta raccolte 15.000£. Nel 1845 il principe Alberto pose la prima pietra per iniziare i lavori di costruzione. Il primo Presidente dell'ospedale fu il Duca di Cambridge e furono nominati quattro amministratori: il reverendo Campbell, Henry Kemshead, il capitano Madan e B.B. Cabbel.

Risorsa: Wikipedia.org

Diritti d'autore: Creative Commons 3.0

Più informazioni

Di più su questo luogo di interesse

Commenti

Itinerari nelle vicinanze

Canali correlati

Prova questa funzionalità gratuitamente con un abbonamento di prova RouteYou Plus.

Se hai già un tale account, accedi ora.

© 2006-2022 RouteYou - www.routeyou.com